Come avere braccia toniche e scolpite ad ogni età

Con l’arrivo della primavera ci scopriamo: magliettine e abitini giromanica… ma le nostre braccia sono diventate “ingombranti”. Mancanza di tono muscolare, grasso in eccesso, cute anelastica o tutt’insieme? Il braccio magro e tonico ha un’anatomia ben definita che si legge nei suoi movimenti.

Esistono tre tipologie di inestetismi che richiedono diverse soluzioni. Per sapere a quale gruppo si appartiene, si osserva la posizione delle “mani in alto”, cioè le braccia sollevate orizzontalmente, a 90° rispetto al tronco, e gli avambracci verticalmente, a 90° rispetto alle braccia. Nel primo gruppo il braccio è voluminoso e la parte inferiore del braccio forma una linea retta che va dal cavo ascellare al gomito. In tal caso le braccia sono grosse perché è aumentato il grasso, ma la pelle è ancora tonica ed elastica. La soluzione è una liposcultura: mediante microincisioni nascoste nelle pieghe cutanee si aspira tridimensionalmente il grasso eccedente. La pelle, essendo tonica, aderirà alla nuova forma.

 

Si ricade nel secondo gruppo se la parte inferiore del braccio forma una linea curva (convessità verso il basso), con presenza di grasso e cute leggermente anelastica. E’ aumentato il grasso, mentre i tessuti sottocutanei e cutanei si sono rilassati. Occorre una liposcultura come sopra, ma associata a un intervento di minilifting dell’interno delle braccia. Attraverso una piccola incisione ben nascosta nel solco interno delle braccia, si asporta quella piccola quantità di cute eccedente, “liftando” la cute dell’interno delle braccia.

Infine, nel terzo caso, la linea inferiore è decisamente curva, il tessuto sottocutaneo presenta pochissimo adipe, la cute è anelastica, atonica e si raccoglie in piccole pieghe. Qui il problema è dovuto a un notevole eccesso di cute. Si interviene con un lifting completo che elimina la cute eccedente su tutta la lunghezza del braccio.

In generale, per aree delicate come le braccia, consiglio vivamente un’attenta prevenzione, perché l’intervento chirurgico deve essere solo l’ultima ratio. Evitare continue variazioni di peso, praticare ginnastica delle braccia con pesi leggeri, mantenere la pelle tonica ed elastica con creme idratanti e nutrienti.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Come avere braccia toniche e scolpite ad ogni età

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *