Seno piccolo e mastoplastica additiva: quando è opportuno farla

seno


Il seno è l’espressione della femminilità, intesa come sensualità e sessualità, ma è anche il simbolo della maternità, per cui un seno esteticamente attraente è molto appagante.

Si parla di atrofia o ipotrofia mammaria quando il seno non è sviluppato o lo è poco. Il problema può essere costituzionale o essere acquisito in seguito a una gravidanza, a una drastica riduzione di peso (perdita della massa grassa) o solo con l’età, per cui le mammelle si svuotano e quindi si rimpiccoliscono. Un seno esteticamente attraente deve essere naturale, cioè proporzionato al corpo (altezza-spalle-bacino), e, quindi, non sempre grande: come se la persona fosse nata con quel seno.

Continua a leggere